Lunedì, 27 Dicembre, 2021

<Finalmente anche il presidente Giani si è accorto che c'è bisogno di un numero maggiore di personale sanitario. Alla buonora !>:  è la reazione del reggente della Cisl Funzione Pubblica della Toscana, Mauro Giuliattini, alle parole del Governatore toscano, che ieri ha chiesto all'Esecutivo nazionale più risorse per assumere personale. <Sono mesi che stiamo denunciando una situazione diventata via via più insostenibile - dice Giuliattini - Insieme a Cgil e Uil abbiamo inviato una nota prima di Natale, il 22 Dicembre, ribadendo la gravità della situazione e preannunciando che il mancato ascolto porterà ad un inasprimento dello stato di agitazione del settore sanitario, proclamato nel settembre scorso Abbiamo chiesto un incontro – conclude il responsabile Fp-Cisl Toscana - per giungere all'accordo sullo sblocco delle assunzioni, ma a tutt'oggi nessuno ha risposto. Presidente, non si può chiudere la stalla quando i buoi sono scappati !>

Servizi Fiscali CAF

 

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL