Sabato, 7 Dicembre, 2019

Cgil, Cisl ed Uil di Pisa chiedono alla regione investimenti su trasporti viari, ferroviari e aerei. Ma anche su infrastrutture sociali. <Occorre prevedere investimenti nel sistema ospedaliero pisano - hanno spiegato i sindacalisti a governatore della regione, a consiglieri regionali ed amministratori locali ritrovatisi lo scorso venerdì mattina alla Cassa edile di Ospedaletto. Investimenti che serviranno, in particolare, al mantenimento delle eccellenze già presenti e ad  un adeguamento delle strutture sociali e sanitarie del territorio>. E poi: <occorre investire nel sistema dei servizi per l'infanzia, supportare le famiglie e in particolare le donne che lavorano, perché non debbano lasciare quel lavoro alla nascita del figlio>. 

E poi il tema della prevenzione e della difesa del territorio: <servono  risorse specifiche per la difesa, la manutenzione e la tutela del territorio: da destinare, in particolare, alle zone rurali, collinari e montuose in parte abbandonate; prevedendo, di fatto, interventi di controllo, risistemazione e messa in sicurezza>. I sindacati chiedono di costituire una <rete del lavoro agricolo e di qualità, per combattere il dumping tra le imprese>. Chiedono di <trasformare e riqualificare il patrimonio edilizio esistente, evitando altre cementificazioni del suolo libero presente nella nostra provincia>. 

Tra le proposte anche l'estensione della rete internet in banda larga in tutta la provincia, anche verso le zone più rurali.

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL