Martedì, 20 Marzo, 2018

Ne parliamo con il direttore del Caf Cisl Giovanni Adinolfi

Si è parlato molto, nella recente campagna elettorale, di estensione dell’area di esenzione dall’Irpef e delle aliquote fiscali da applicare a lavoratori e pensionati. Con il direttore del Caf Cisl Giovanni Adinolfi proviamo a fare il punto sulla cosiddetta no tax area.

«Anche per il 2018 – commenta Giovanni Adinolfi – la recente Legge di stabilità ha apportato un leggero significativo ritocco verso l’alto della No tax area salita a 8124 euro per i pensionati (under ed over 75enni), a 8000 euro per i dipendenti e a 4800 euro per i lavoratori autonomi. Chi rimane al di sotto di queste soglie non è sottoposto a Irpef».

Qual’ è il limite di reddito per essere considerati «a carico»?

«Il familiare è considerato a carico se il suo reddito complessivo è eguale o inferiore a 2.840,51 annui, indipendentemente dall’età. Una piccola novità è prevista per i figli titolari di pensione di reversibilità dei genitori (orfani) che godranno di 1000 euro di franchigia, per cui potranno essere considerati a carico anche fino a quando il loro reddito complessivo non supererà 3840,51 euro». 

 

Progetto Giovani

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL

You Tube Video

  • CISL Elezioni RSU UNIVERSITA' Massimo Cagnoni
  • CISL Elezioni RSU SCUOLA Giuseppina Canuso
  • 12-04-18 GENERAZIONI CISL: UNIVERSITA', RSU E CONTRATTO
  • 05-04-18 GENERAZIONI CISL 5 APRILE: SCUOLA, CONTRATTO ED ELEZIONI RSU
  • 29-03-18  GENERAZIONI CISL: I LAVORATORI PUBBLICI, RSU E CONTRATTO
  • 22-03-18 GENERAZIONI CISL: INIZIA LA CAMPAGNA FISCALE, IL 730

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

Conquista del lavoro

Labor TV

Tesseramento CISL