Mercoledì, 6 Novembre, 2019

I Vigili del Fuoco di Pisa si sono fermati questo pomeriggio (ore 15) per ricordare i colleghi Matteo Gastaldo Marco Triches ed Antonio Candido che ieri hanno perso la vita in una cascina nell'alessandrino. I pompieri potrebbero stati vittima di un gesto doloso: i loro colleghi, infatti, hanno trovato tra le macerie particolari che fanno ipotizzare che ci fossero degli inneschi sulle bombole del gas saltate in aria e un timer impostato sull'1 e 30 per comandare a distanza le esplosioni.

Particolarmente colpito da quanto accaduto è Dario Campera, segretario generale della Cisl di Pisa e vigile del fuoco: <In questo triste momento voglio esprimere tutta la solidarietà del sindacato verso i vigili del fuoco>. <In ogni nostro intervento il pericolo per la nostra vita è sempre presente - dichiara Paolo Pierini, coordinatore Fns/Cisl, la federazione Cisl che organizza anche i vigili del Fuoco - ma questa volta pare che vi sia stata la volontà di qualcuno di voler provocare la morte di chi era intervenuto per salvare una casa>

FESTA DEI LAVORATORI

EMERGENZA COVID-19

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

CISL FP: CORSO Regione Toscana

PENSIONI, MODALITA' DI PAGAMENTO

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

AIUTA CHI CI AIUTA!

DECRETO CURA ITALIA

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL