Mercoledì, 13 Gennaio, 2021

Inserire anche i lavoratori dei trasporti nel piano vaccinale anti Covid: lo chiedono i segretari toscani di Filt-Cgil Monica Santucci Fit-Cisl Stefano Boni e Uiltrasporti Michele Panzieri in una lettera inviata al presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani e all’assessore regionale alla sanità, Simone Bezzini.

<Pur convenendo, come previsto dal piano strategico nazionale, che le categorie da sottoporre prioritariamente a vaccinazione – scrivono i tre segretari - siano gli operatori sanitari e sociosanitari, i residenti e il personale dei presidi residenziali per anziani, le persone di età avanzata, facciamo presente che non sono previsti piani per i lavoratori dei trasporti. Essi, in questo periodo, hanno continuato e continueranno a lavorare, per garantire l’approvvigionamento delle merci come anche la mobilità dei cittadini, esponendosi al rischio di contagio>.Di qui la richiesta che anche questi soggetti siano sottoposti, in via prioritaria, a vaccinazione, nel rispetto delle leggi e su base volontaria.

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL