Martedì, 4 Febbraio, 2020

In studio anche l'imprenditore Davide Zaccaria che ha deciso di assumere una collaboratrice precaria poco dopo che lei gli aveva comunicato di aspettare un figlio

Chiara aveva deciso di avere un secondo figlio. Ma non aveva fatto i contri con il suo datore di lavoro. Che avrebbe pensato bene di mandargli un emissario per dirle: «Non dovevi, adesso sul lavoro per te sarà un inferno. Meglio se ti dimetti…».
Una storia che si è consumata in Lombardia, prima verificata e poi pubblicata dal Corriere della Sera. E che la dice lunga sulle difficoltà incontrate dalle donne nel tenere insieme lavoro e affetti familiari.
L’ispettorato del lavoro, nel 2018, ha contato 49.451 dimissioni dal luogo di lavoro, con un aumento del 24% rispetto all’anno precedente. Di queste, i due terzi sono state firmate da donne che hanno scelto di vivere la maternità e che, per questo, hanno dovuto rinunciare alla loro occupazione.
Quelle che restano – come più volte ha denunciato il sindacato Cisl in questa trasmissione, percepiscono, sul lavoro, stipendi più bassi rispetto a quelli degli uomini, di circa il 30%. Salvo poi tornare a casa e farsi carico del peso quasi integrale del lavoro domestico e della cura dei figli (è il caso di 72 donne su 100, contro un misero 28 maschi su 100 pronti a collaborare).

Giovedì, a 50 Canale, dopo il Tg delle ore 19, si parlerà della difficoltà delle donne a fare ingresso e a mantenere il posto di lavoro. Lo si farà con Giorgia Bumma, segretario territoriale della Cisl di Pisa e con Davide Zaccaria, imprenditore bientinese, che ha fatto una scelta controcorrente rispetto ai suoi colleghi, assumendo una collaboratrice precaria che gli aveva appena comunicato di essere in attesa di un bambino.

Sportello Lavoro

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL