Venerdì, 6 Dicembre, 2019

Era il 15 luglio del 2019 quando il governatore della Toscana Enrico Rossi, i segretari regionali di Cgil, Cisl ed Uil ed i vertici delle associazioni imprenditoriali firmarono un'intesa per il rilancio dell'economia nella nostra regione, ipotizzando misure di fine legislatura, alla cui predisposizione giunta regionale ed associazioni di categoria hanno lavorato, in questi mesi, incessantemente. 

E' ispirandosi a quell'accordo che Cgil, Cisl ed Uil di Pisa hanno elaborato un'articolata piattaforma, per dare <sviluppo sostenibile e buona occupazione> al nostro territorio. I vertici dei tre sindacati hanno presentato questo documento lo scorso venerdì mattina in un incontro pubblico, invitandovi lo stesso governatore della Toscana, i parlamentari del territorio, amministratori di enti locali. 

L'incontro è stato ospitato nell'auditorium della Cassa edile di Ospedaletto. Con il governatore Enrico Rossi hanno accolto l'invito di Cgil, Cisl ed Uil anche i consiglieri regionali Antonio Mazzeo e Alessandra Nardini, il presidente della provincia Massimiliano Angori,  il primo cittadino di Pisa Michele Conti,  il vicesindaco di Capannoli Simona Giuntini, il presidente della Camera di Commercio di Pisa Valter Tamburini, il presidente del Cna Francesco Oppedisano e il presidente di Confapi Luigi Pino,  Lavinia Barsanti dell' Unione industriali e il segretario regionale di Cisl toscana Riccardo Cerza.

33 le <idee> elaborate da Cgil, Cisl ed Uil. I sindacati, in particolare, chiedono interventi  su infrastrutture e difesa del suolo, innovazione, industria, economia circolare, turismo responsabile, credito a sostegno delle piccole e medie imprese, infine formazione per una migliore qualità del lavoro.

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL