Giovedì, 6 Ottobre, 2011

Sarà domenica 9 ottobre il censimento day.

I cittadini pisani, come quelli del resto d’Italia, dovranno fornire all’Istat notizie sulla casa in cui abitano, su stato civile, matrimonio, cittadinanza, istruzione e formazione, lavoro, aggiornate a quella data. E rilevare quali difficoltà incontrano nelle attività della vita quotidiana.   Il questionario da compilare è un opuscolo di 64 pagine, corredato da una guida di 16. Può essere compilato anche via web, collegandosi al sito http://censimentopopolazione.istat.it, inserendo, dove richiesto, una password indicata nella prima pagina in basso a sinistra.

Le domande a cui rispondere sono 82.

Troppe, secondo i pensionati della Cisl. Fiorenzo Salvadori, segretario generale territoriale della Fnp, si dice preoccupato: « temo un effetto – disorientamento. Nonostante il linguaggio utilizzato nel questionario
sia sufficientemente chiaro, ci sono alcune voci tecniche che difficilmente possono essere ben comprese da chi, anziano, ha una cultura elementare».

Salvadori di censimenti-day  ne ha vissuti diversi: «e sempre i comuni, in passato, mettevano a disposizione loro operatori per aiutare i cittadini anziani a compilare, a domicilio, il questionario. E quest’anno? Pochi enti locali pare vogliano offrire questa opportunità». Giacomo Orsucci, responsabile giuridico dell’Adiconsum osserva: «è vero, nonostante gli sforzi degli estensori, alcune domande devono essere
interpretate, e i continui rimandi da un quesito all’altro, se sono ben affrontati da una famiglia di quarantenni, possono invece disorientare un ottantenne che vive da solo in casa».
L’Istat ha messo a disposizione di chi desidera chiarimenti su questo o quel quesito un numero verde gratuito: 800.069.701 e una casella di posta elettronica (infocens2011@istat.it). Suggerisce anche ai cittadini che desiderano ricevere assistenza durante la compilazione di recarsi in uno dei centri di raccolta istituiti nel comune. «Ma recarsi in un centro di raccolta – osserva Salvadori - può rappresentare un problema per alcuni. Ricevere la visita di persone autorizzate è decisamente altra cosa».

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL