Venerdì, 13 Giugno, 2014

ANTEAS, GLI ANGELI DEGLI ANZIANI ALLA LEOPOLDA A PISA
Trasportano anziani ed ammalati verso gli ospedali, gli ambulatori medici, i centri riabilitativi e termali e li riportano a casa dopo la visita specialistica o la cura riabilitativa. Tengono allegri, almeno per qualche ora, gli ospiti delle residenze sociali assistite del territorio provinciale, specie in Valdera.
Organizzano gite fuoriporta, al mare o in montagna, nei musei. Si rendono disponibili per aiutare gli anziani a compilare domande, modelli, per dare consigli. Tengono corsi di cucina, insegnano agli anziani a far uso di Internet. Sono i volontari dell’associazione Anteas (acronimo di Associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà), ritrovatisi lo scorso lunedì mattina alla casa della città «Leopolda».
Sono trenta e fanno riferimento alle sedi di Pisa,Cascina, Pontedera e Pomarance. Gente che per una vita ha lavorato in Piaggio o alle centrali dell’Enel, si è seduto su un tir e ha trasportato merci per decine di migliaia di km. E ora che è in pensione ha deciso di mantenersi vivo utilizzando il tempo libero dal ruolo di marito (o moglie) e di nonno mettendosi al servizio dei coetanei.
Come Ubaldo Piazzesi, 79 anni, che per molti anni ha lavorato come tecnico nelle sedi Rai di Bologna e di Trieste. Adesso guida il doblò Anteas di Pisa. Come lui  Vittorio Cipriani 76 anni, coordinatore dei volontari di Pisa. «In un anno abbiamo  trasportato centinaia di utenti. Solo nella nostra zona abbiamo avuto 1242 richieste di “passaggi”, abbiamo percorso 25.500 km e speso 2600 euro di benzina».
Il servizio è gratuito: agli utenti è chiesto solo di aderire ad Anteas e di corrispondere la quota associativa di dieci euro che, tra l’altro, copre le spese di assicurazione. A tutto il resto pensa... il 5 per mille, i cui proventi sono serviti, negli anni ad acquistare nuovi mezzi. Sono sei quelli a disposizione in provincia di Pisa.
Tre sono parcheggiati di fronte alla sede pisana, in via Amerigo Vespucci al numero civico 5: per usufruire del trasporto occorre telefonare allo 050.518266 o al 320.7164103. Un doblò a disposizione anche a Cascina (per prenotare il trasporto telefonare allo 050.711067 o al 347. 5710138). Un mezzo anche da Pontedera (telefono 0587. 56244 o 338.2153792) ed uno, infine a Pomarance (telefono 0588.64205 o 348 9947527), utilizzato, tra l’altro, per il trasporto di ragazzi disabili verso una fattoria didattica.
«Facciamo un servizio che altri non offrono» commenta Fiorenzo Salvadori, una vita dedicata al sindacato, ora presidente di Anteas. «La gente apprezza. C’è chi è disposto a farsi raddoppiare la cura per usufruire della nostra compagnia».
 

Progetto Giovani

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL

You Tube Video

  • 15-06-17 GENERAZIONI CISL: I BILANCI COMUNALI
  • 08-06-17 GENERAZIONI CISL: L'OSPEDALE DI VOLTERRA E LA CISL
  • 01-06-17 GENERAZIONI CISL: CONGRESSO NAZIONALE FEMCA CISL
  • 25-05-17 GENERAZIONI CISL: IL PROBLEMA SANITA'
  • 18-05-17 GENERAZIONI CISL: L'OSPEDALE DI VOLTERRA
  • 11-05-17 GENERAZIONE CISL: ESAMI MEDICI, TEMPI DI ATTESA BIBLICI

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

Marte Assicurazioni

Conquista del lavoro

Labor TV

Tesseramento CISL