Mercoledì, 1 Maggio, 2019

 

<IL SINDACATO FARA' SENTIRE LA SUA VOCE A SOSTEGNO DI UN'EUROPA NUOVA>

 

Arrivato in piazza Maggiore a Bologna il corteo della manifestazione nazionale di Cgil, Cisl ed Uil. Disoccupati, lavoratori, pensionati, sindacalisti,  partit da Piazza XX Settembre, hanno percorso via Indipendenza, via Rizzoli, piazza Re Enzo per giungere, appunto,  in Piazza Maggiore dove si svolgeranno, tra pochissimo,  i comizi conclusivi dei Segretari Generali, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. Alla manifestazione partecipa anche una delegazione della Cisl di Pisa, partita questa mattina in autobus da Pisa e Pontedera.

<Da Bologna e da tante piazze italiane in questo primo maggio il sindacato farà sentire la sua voce a sostegno di un'Europa nuova, la difesa del lavoro e di un rafforzamento dello stato sociale> ha annunciato la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan nelle pagine di <Avvenire> e <La Nazione> ricordando come la Cisl <abbia sempre creduto nel progetto dell'integrazione europea>. Oggi, però, all'Europa il sindacato chiede < un cambio di rotta nelle politiche economiche, ponendo al centro la persona e i suoi bisogni, gli investimenti sul lavoro dignitoso e sicuro, più infrastrutture, innovazione, ricerca>.  

Quella che stiamo vivendo è un Primo Maggio denso di significati < Vivremo in tante piazze italiane a sostegno di un'Europa nuova che garantisca parità di diritti sociali e di condizioni di lavoro per tutti. Tutto il Paese ed il Mezzogiorno in particolare, hanno pagato un prezzo altissimo in questi anni per effetto delle politiche di rigore economico dell'Europa>, ha osservato la leader nazionale della cisl  ponendo come esempio  la grave e drammatica situazione che vive una regione importante come la Sicilia - ha sottolineato in una intervista sul quotidiano <La Sicilia>

<Serve un'Europa che garantisca parità di diritti sociali e di condizioni di lavoro a tutti> ha sottolineato nei girorni scorsi Annamaria Furlan  in un'intervista sul quotidiano <La Repubblica> dove ha spiegato il punto di vista di Cgil Cisl Uil sul perchè dedicare il Primo Maggio all'Europa.  <Senza parità di condizioni si moltiplicano gli episodi di dumping: porto via il lavoro a te perchè nel Paese accanto pago meno tasse e pago meno chi lavora" prosegue Furlan ribadendo al necessità di "rafforzare i potere legislativo del Parlamento europeo e dare direttamente all'Europa la facoltà di imporre tasse uguali per tutti, persone e imprese>.

<Cgil, Cisl e Uil hanno scelto Bologna - ha spiegato ancora  Annamaria Furlan dalle pagine de 'Il Corriere di Bologna'' - perché è una città che ha sempre combattuto per la difesa dei diritti, che ha sempre fatto delle battaglie per il lavoro, per l'accoglienza, la difesa dei diritti di cittadinanza e di inclusione sociale, i tratti distintivi della sua storia. Ma è anche una città Europea, cosmopolita, tollerante , dove è nato e si affermò il concetto di università, l'insegnamento libero indipendente dal controllo del potere politico e religioso. Un segno di modernità e rispetto per i valori edificanti di cultura, scuola, arti e scienze e del mondo del lavoro>.

 

 

 

Progetto Giovani

Servizi Fiscali CAF

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL

You Tube Video

  • 11-04-19 GENERAZIONI CISL: DISPARITA' TRA  UOMINI E DONNE A LAVORO.
  • 04-04-19 GENERAZIONI CISL: VEDEMECUM C.A.F. CISL PER 730
  • 28-03-19 GENERAZIONI CISL: LA FIM CISL PRIMO SINDACATO IN PIAGGIO
  • 21-03-19 GENERAZIONI CISL: GLI EDILI SCENDONO IN PIAZZA A ROMA
  • 14-03-19 GENERAZIONI CISL: ADICONSUM E LA TRUFFA DEI  DIAMANTI
  • 07/03/19 GENERAZIONI CISL: CAF CISL E REDDITO DI CITTADINANZA

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

Conquista del lavoro

Labor TV

Tesseramento CISL